Costa Luminosa ospita i Funzionari dell’ILO

Costa Luminosa

La visita a bordo della nave, premiata per l’eccellente attuazione della Convenzione sul lavoro marittimo del 2006, è stata organizzata con la Guardia Costiera come parte del programma dell’ILO, “Train the Trainers” Domenica 28 settembre, esponenti dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO) e 30 delegati internazionali hanno visitato Costa Luminosa mentre si trovava attraccata nel porto di Savona. Il tour è stato organizzato in collaborazione con la Guardia Costiera italiana nell’ambito del riconoscimento assegnato a Costa Luminosa con la “Dichiarazione di Eccellenza come migliore nave da crociera italiana ad aver applicato la Convenzione del Lavoro Marittimo del 2006”. La convenzione ha lo scopo di fissare regole internazionali per garantire ai marittimi condizioni di vita e di lavoro a bordo sicure e ottimali. La visita si è svolta all’interno del programma dell’ILO “Train the Trainers”, una metodologia d’apprendimento che comprende una serie di esercitazioni, strumenti e lezioni per la formazione di manager, educatori e altre figure professionali che si occupano di training. Il gruppo di rappresentanti internazionali, compresi 8 funzionari dell’Amministrazione per la Sicurezza Marittima della Cina, è stato accolto da Giuseppe Russo, Comandante di Costa Luminosa e Maurizio Campagnoli, Institutional & Industrial Relations Director di Costa Crociere. Durante la prima parte della visita si è svolta una simulazione di un’ispezione dello Stato di Bandiera e di un’ispezione del PSC (Port State Control), mentre nella seconda parte il Comandante Luigi Giardino, Capo della sezione dello Stato di Bandiera italiano, e il Comandante Paolo Meneghetti, a capo del centro di formazione della Guardia Costiera, hanno presentato i dettagli sull’attuazione in Italia della Convenzione sul lavoro Marittimo del 2006 e del relativo training per gli ispettori italiani.

Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.