Ncl

Ncl sempre più leader nel Mediterraneo

L’Europa si sa, è un continente perfetto per le crociere, racchiusa in un mare che garantisce condizioni atomosferiche migliori dei grandi oceani e ricca di paesi dove la cultura non manca e in questo l’Italia, è sicuramente la regina. Il vecchio continente dunque, rappresenta un paradiso per le compagnie crocieristiche che sono sempre alla ricerca di nuovi porti e di nuovi itinerari che possano garantire ai propri clienti una vacanza culturale, ma non solo, considerati i paesaggi e le spiagge presenti sul Mar Mediterraneo e nel’entroterra. La Norwegian Cruise Line, come le sue concorrenti, è in una fase di ampliamento della propria flotta che vedrà aggiungersi altre due unità “Breakaway Plus”, più grandi rispetto all’attuale Norwegian Breakway consegnata alla compagnia ad aprile del 2013 e che ha la sua base a New York da dove parte per effetture crociere nelle Bermuda. A partire da gennaio di quest’anno, anche la la nuova Norwegian Gataway, è impegnata nei Caraibi orientali con partenza da Miami. Ma come dicevo prima, il mercato europeo non può essere tralasciato, del resto per l’economia dell’area euro il comparto crocieristico è stata la spinta necessaria per far rimanere l’intero settore verso il segno positivo, considerati gli investimenti per la costruzione di nuove navi, il numero di turisti movimentati dalle compagnie e l’occupazione generata dai necessari sforzi economici che le aziende hanno prodotto. Grazie a questi sforzi l’Europa oggi è tra le destinazioni principali di tutti i crocieristi e probabilmente è per questo che la Norwegina Cruise Line, compaginia innovativa e sempre attenta agli andamenti del mercato, ha deciso di schierare per tutto il 2015 quella che è stata insignita del titolo di “Migliore Nave da Crociera Globale” per due anni consecutivi dai lettori dei Travel Weekly: la Norwegian Epic. Durante la presentazione degli itinerari invernali della Ncl per la stagione 2015/2016 Kevin Sheehan, presidente e ceo di Norwegian Cruise Line ha affermato che “La Norwegian Epic è la nave perfetta da portare in Europa tutto l’anno e i suoi nuovi itinerari europei avranno sicuramente successo tra i passeggeri che intendono esplorare questa parte del mondo – Questi nuovi itinerari propongono esperienze e panorami entusiasmanti per i nostri ospiti, offrendo l’opportunità di trascorrere più tempo a esplorare molte delle città per cui l’Europa è famosa”. La Epic, che farà base fino ad aprile 2016 a Barcellona, proporrà una serie di itinerari che varieranno nella durata (dai 9 ai 12 giorni) e si diversificheranno nelle loro tappe rimanendo comunque nell’area del Mediterraneo occidentale, vi segnaliamo di seguito le nuove proposte: Partenze il 29 novembre 2015, 3 e 24 gennaio, 14 febbraio, 6 e 28 marzo 2016 con durata di 10 notti con soste a Tangeri, Marocco; Las Palmas, Gran Canaria, Spagna; Santa Cruz de Tenerife, Tenerife, Spagna; Funchal, Madeira, Portogallo e Málaga (Granada), Spagna. Con partenza il 13 gennaio, il 3 e il 24 febbraio 2016 il tuour priviliggerà la nostra penisola con tappe a Cagliari, Cartagine, Palermo, Napoli, Civitavecchia, Livorno, Palma di Maiorca con un itinerario di ben 11 notti. Per chi invece vorrà trascorrere un natale “epico” avrà a disposizione un itinerario della durata di 9 notti con tappe a Tangeri, Marocco; Las Palmas, Gran Canaria, Spagna; Santa Cruz de Tenerife, Tenerife, Spagna e Málaga (Granada), Spagna e partenza il 19 dicembre 2015, mentre chi vorrà regalarsi un Capodanno sensazionale avrà a disposizione 6 notti con partenza da Barcellona e un itinerario che prevede Civitavecchia, Napoli e Palma. Per chi invece vorrà aspettare la primavera per un assaggio di estate, è previsto un itinerario con partenza il 16 marzo 2016 con un itinerario di 12 notti e scali a Valencia, Cagliari, Cartagine, Napoli, Livorno, Palma di Maiorca. La Norwegian Epic, che si unirà nel periodo invernale alle unità già presenti in Europa (Norwegian Spirit e Star) è una nave sorprendente che offre ai propri ospiti molte soluzioni di divertimento come le parete d’arrampicata o quella per discesa a corda doppia, un grande parco acquatico per tornare tutti bambini o, per chi preferisce qualcosa di più tranquillo una partita a bowling. A bordo sono dispobnibili oltre ai due ristoranti principali ben 19 esperienze culinarie differenti, in altrettanti locali esclusivi, dove gli ospiti potranno deliziare il loro palato godendo delle portate preparate da chef specializzati Per il dopo cena innumerevoli le proposte tra spettacoli offerti da vere star dell’intrattenimento come il Blue Man Group, Legends in Concert e il Cirque Dreams & Dinner, oltre al primo vero ice bar su una nave da crociera, ma queste sono solo alcune delle possibilità. Inoltre, a bordo di questa straordinaria nave da crociera, potrete decidere voi come vivere la vostra vacanza. La Ncl infatti, con i suo programma rivoluzionario, il Freestyle Crusing, è in grado di non porre vincoli di orari ai propri ospiti garantendo i servizi di ristorazione 24 su 24, di riservare un’area della nave esclusiva e dedicata a delle suite rese completamente indipendententi con zona piscina propria (The Haven) nonchè, una parte dedicata ai single (lo studios lounge), ai quali sono state dedicate delle cabine interne (studios) con spazi che definirei sufficienti, arredati in stile moderno, e che potranno prenotare senza alcun supplemento. La Norwegian Cruise Line sta calando i suoi assi in Europa per poterla conquistare, crocieristi del vecchio continente, lasciamoci incantare da questa meravigliosa compagnia.

Copyright@Crocierista.com By Lele

Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

Comments are closed.